La Romagnola Prodotti Alimentari S.r.l.

Spedizione gratuita da 29€

Spedizione gratuita

La mia amica Felicia mi ha dedicato questa deliziosa ricetta con “Fiori & Frutta”

11 marzo 2012

Pasta di riso integrale, gluten-free.
Al BioFach ho avuto l’occasione di conoscere la Sig. Paola, titolare dell’azienda La Romagnola Bio, gentilmente mi ha omaggiata alcuni prodotti. Felicissima dell’omaggio, consumo in prevalenza pasta gluten-free, ho voluto provarla subito.
Il colore della pasta è invitante, non è il solito bianco, è molto simile al colore della pasta classica, la forma è stupenda, piccoli fiori, boccioli che accolgono con gentilezza il sugo.
Per l’occasione ho creato una salsa gentile, sapori semplici, puliti che accompagnano la pasta; all’assaggio si percepiscono tutti i sapori, perfettamente amalgamati e calibrati.

Ingredienti per due persone:
1 piccola cipolla bianca
1 mela golden
1 pomodoro secco
sale, coriandolo in polvere
olio extravergine d’oliva
10 olive taggiasche
anacardi tostati e tritati q.b.
prezzemolo fresco tritato q.b.
160/180 gr di pasta fiori di riso

Procedimento:
Ammorbidire il pomodoro secco in poca acqua per almeno 15 min.
Sbucciare, lavare e tagliare la cipolla a piccoli pezzi. In un wok far ammorbidire la cipolla con poca acqua.
Aggiungere il pomodoro secco tagliato a pezzi piccolissimi, se necessario aggiungere ancora poca acqua.

Sbucciare e tagliare la mela a cubetti, aggiungerla alla cipolla, salare leggermente e insaporire con il coriandolo in polvere.

A fiamma bassa far ammorbidire la mela, aggiungere acqua se dovesse asciugarsi troppo.
La mela si ammorbidisce la cipolla si cuoce, il fondo si lega perfettamente.

Tagliare a rondelle le olive e unirle alle mele. Far insaporire per qualche minuto.
Cuocere la pasta tenendola al dente. Scolarla trattenendo poca acqua di cottura.
Alzare la fiamma del wok, aggiungere la pasta, amalgamare velocemente con la salsa. Distribuire due cucchiai circa di anacardi tostati e tritati e amalgamare. Un filo di olio extravergine d’oliva e poca acqua di cottura della pasta per legare la preparazione.
Spegnere il fuoco, distribuire il prezzemolo tritato e servire.

Oliare leggermente la pasta direttamente nel piatto. L’aroma dell’olio extravergine d’oliva a crudo è ineguagliabile, un goccio a fine preparazione è indispensabile.

Questa salsa è davvero molto buona, la mela si sposa perfettamente con il pomodorino e le olive. Ho scelto volutamente le olive taggiasche, delicate e saporite, ne bastano 10 (le mie sono piccolissime) per donare sapore e aroma.

Una salsa fresca, leggera e gustosa, accompagna questi piccoli fiori.

P.S.: Se si decide di saltare la pasta in padella attenzione alla cottura, è necessario scolarla al dente. E’ una pasta senza glutine, più delicata rispetto alle paste tradizionali.

Articolo precedente «  
Articolo successivo »